Concetti generali di Sicurezza Elettrica

La sicurezza elettrica è un’insieme di verifiche e indicazioni da rispettare per fare in modo che gli impianti elettrici delle aziende siano in sicurezza, questo per garantire che persone e cose non siano a rischio di elettrocuzione, incendi, esplosioni o malfunzionamenti.

Per garantire che tutto si svolga secondo le disposizioni di legge vi sono vari protagonisti preposti alla verifica e al controllo della sicurezza elettrica quali:

  • gli enti che si occupano di sviluppare le normative nazionali ed internazionali (CEI, CENELEC e IEC)
  • il Parlamento nazionale ed europeo che si occupano di legiferare (Decreti Legislativi)
  • gli enti di verifica delle disposizioni di legge e di certificazione degli impianti (Organismi abilitati)

La sicurezza elettrica passa per alcuni concetti fondamentali quali

  • il CEI  o Comitato Elettrotecnico italiano: ente che interpreta e divulga le disposizioni di legge atte a tutelare e verificare la sicurezza elettrica e le disposizioni di legge che la riguardano;
  • il DPR 462/01: il decreto relativo alla semplificazione del procedimento per la denuncia di installazioni e dispositivi di protezione contro le scariche atmosferiche, di dispositivi di messa a terra degli impianti elettrici e di impianti elettrici collocati nei luoghi con pericolo d’esplosione;
  • Lo scopo della messa a terra, che serve a:
  • Offrire protezione contro i contatti indiretti.
  • Permettere l’intervento dell’interruttore differenziale in caso di guasto verso terra.
  • Proteggere persone e impianti da tensioni elettriche di qualsiasi origine.
  • Impedire l’accumulo di elettricità statica e prevenire scariche elettrostatiche dannose per apparati elettronici e di telecomunicazione.
  • Scaricare i disturbi elettromagnetici e fornire un potenziale di riferimento.

Per la sicurezza degli impianti elettrici della tua azienda affidati a Servizi Isacchi. Chiama ora o richiedi un preventivo gratuito