Eventi

Convegno CEI
20 Febbraio 2019

By 11 Febbraio 2019 No Comments
Verifica di impianti elettrici industriali

Come ogni anno la Servizi Isacchi Srl valuta assai importante essere sponsor del convegno organizzato del Comitato Elettrotecnico Italiano, che si terrà nella giornata del 20 febbraio all’Hotel Melià di Milano sito in via Masaccio, 19.

Con l’occasione Vi aspettiamo al nostro stand per conoscerci, rivederci, scambiare due chiacchiere anche informali, richiedere informazioni di carattere generale e specifiche D.P.R. 462/01, ritirare la nostra brochure e perché no, un piccolo omaggio.

Argomenti salienti del convegno 

CONVEGNO CEI

Quest’anno il convegno tratterà principalmente gli argomenti relativi alla “sicurezza ed esercizio degli impianti elettrici utilizzatori: evoluzioni tecnologiche e normative“.

La giornata inizierà all’incirca alle ore 09,00 con la registrazione dei partecipanti e dalle ore 09,30 il comitato CEI darà il benvenuto e il via al convegno.

Come da locandina allegata la giornata si svolgerà in quest’ordine:

  • ore 09,45: Novità legate alla norma CEI 64/8. Relatore Prof. Angelo Baggini;
  • ore 11,00: Intervallo;
  • ore 11,30: Progetto di variante “fuoco” della norma CEI 64/8. Relatore Rappresentante Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco;
  • ore 13,00: Intervallo;
  • ore 14,30: Manutenzione 4.0 degli impianti elettrici. Relatore Prof. Giuseppe Cafaro.;
  • ore 15,45: Infrastrutture multiservizi – cablaggio strutturato negli edifici residenziali. Relatore Per. Ind. Vincenzo Matera;
  • ore 16,45: Dibattito;
  • ore 17,15: Chiusura del convegno.

Vi rammentiamo di passare a trovarci nelle ore di inizio corso e durante i due intervalli presenti nella giornata.

P.S.: per poter partecipare gratuitamente al convegno è obbligatorio registrarsi al sito internet del CEI al seguente link: https://www.ceinorme.it/it/eventi-it/istituzionali/1363.

convegno cei 2019

 

Isacchi

Author Isacchi

Il nostro successo appoggia su un forte know-how, sull’altissima qualità delle prestazioni, su un’estrema flessibilità operativa nonché sulla qualità e completezza degli elaborati che redige, presi a riferimento dalla concorrenza.

More posts by Isacchi

Leave a Reply